Weekend nelle Langhe? Ecco 10 consigli pratici per la vostra visita a una delle migliori destinazioni turistiche d’Europa

Weekend nelle Langhe: paesaggio

“Weekend nelle Langhe? Ecco 10 consigli pratici per la vostra visita a una delle migliori destinazioni turistiche d’Europa”, di Chiara Sarotto

Lo scorso 17 giugno la casa editrice australiana Lonley Planet ha inserito le Langhe e il Piemonte al sesto posto nella lista delle dieci migliori destinazioni turistiche in Europa del 2015. Assodata quindi l’appetibilità di questo splendido territorio, vediamo insieme qualche suggerimento per un weekend perfetto nella patria del Tuber Magnatum Pico e del Vino Barolo.

1 / 10 consigli per un weekend nelle Langhe

Visitatele in autunno, se potete; perché è con i colori autunnali che i paesaggi delle Langhe danno il meglio di sé e perché è in questa stagione che si tiene la manifestazione più grande e più importante del territorio: la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba (leggete il nostro articolo sul programma dell’edizione 2015: “Programma Fiera del Tartufo Alba 2015: gli ospiti e gli appuntamenti da non perdere in questa 85^ edizione”).

Tartufo_2_Davide Dutto

 10 consigli per un weekend nelle Langhe

Ma poi tornateci in estate, per partecipare al Festival di letteratura e musica Collisioni e per godervi il fresco nei tanti hotel e agriturismi forniti di piscina , in inverno, per ammirare le montagne innevate da Mombarcaro (vetta delle Langhe) e per raggiungere in meno di un’ora eccezionali pista da sci e in primavera, per degustare in anteprima le nuove annate dei vini di Langhe e Roero a Vinum. Nelle Langhe ogni stagione saprà sicuramente regalarvi sensazioni ed esperienze uniche e inimitabili.

Weekend nelle Langhe: stagioni

10 consigli per un weekend nelle Langhe

Visitate i castelli, scoprite la storia dei personaggi e dei luoghi che hanno contribuito allo sviluppo di questo territorio. Partite dal Castello di Roddi, meta di una nuova e prestigiosa scuola di cucina, e poi proseguite con quelli di Grinzane Cavour, Barolo, Serralunga d’Alba, Prunetto, Monastero Bormida …

weekend nelle Langhe: Castello di Serralunga

10 consigli per un weekend nelle Langhe

Bevete il vino: il Barolo, il Barbaresco, il Dolcetto, il Nebbiolo, il Barbera e il Pelaverga. Assaggiateli tutti e fatelo nel posto giusto. I paesini delle Langhe sono pieni di vinerie, ma degustare un vino direttamente nella cantina che lo produce è decisamente un’esperienza da non perdere. *Se volete prenotare una visita potreste fare affidamento sul servizio Piemonte on Wine offerto dall’Ente Turismo Alba Bra Langhe Roero.

Weekend nelle Langhe: visita in cantina

10 consigli per un weekend nelle Langhe

E naturalmente mangiate, andate nei ristoranti, assaggiate tutti i prodotti tipici della zona: i tajarin, il tartufo bianco, gli antipasti, le nocciole e i formaggi.
Se la vostra domanda è “Quanto costa mangiare nelle Langhe” sappiate che è possibile mangiare un ottimo pasto a partire da 20/25 euro vini inclusi…ovviamente nelle Langhe ci sono anche diversi ristoranti di altissimo livello dove la spesa potrebbe essere di molto superiore…ma questo è il bello, ci sono ristoranti per tutte le tasche. 

Weekend nelle Langhe: dove mangiare

10 consigli per un weekend nelle Langhe

Prendetevi il tempo per passeggiare tra le stradine strette e acciottolate dei paesini più belli: Monforte, Barolo, La Morra, Neive, Mombaldone, Verduno, Barbaresco … Questi non dovreste davvero perderli!

weekend nelle Langhe: belvedere

10 consigli per un weekend nelle Langhe

Fate sport a contatto con la natura: esplorate a piedi, in bicicletta, a cavallo o in groppa a un asino gli innumerevoli itinerari escursionistici dell’Alta e della Bassa Langa. Le Langhe offrono molte opportunità per attività outdoor sia che voi siate principianti sia che voi siate sportivi estremi; un buon punto di partenza potrebbe essere una visita al sito Wonderful Outdoor Week

Weekend nelle Langhe: escursioni

8 / 10 consigli per un weekend nelle Langhe

Andate a vedere gli edifici e le sculture più strane che incorniciano le Langhe: le panchine giganti (leggete il nostro articolo: “Panchine giganti, l’elenco completo nelle Langhe”), la Cappella delle Brunate, l’Acino e il Cubo di Ceretto.

Weekend nelle Langhe: panchine giganti

10 consigli per un weekend nelle Langhe

E non tralasciate quelli storici: le torri medievali di Alba e quella di Barbaresco; i resti romani di Alba Pompeia (Alba) e delle vicine Pollentia (Pollenzo) e Augusta Bagennorum (Bene Vagienna).

Weekend nelle Langhe: Alba Sotterranea

10 10 consigli per un weekend nelle Langhe

Se il tempo a vostra disposizione è poco potete usufruire di un nuovo servizio attivo da pochi mesi: il Sightseeing di Langhe e Roero, quattro linee di Bus con la formula hop on/off che vi permetteranno di scoprire le nostre colline in piena comodità e flessibilità. 

Weekend nelle Langhe: Sightseeing Tour

Per concludere…

Tenetevi sempre informati e aggiornati. Partite dal presupposto che le Langhe si suddividono in Bassa e Alta Langa e che la loro capitale è la città di Alba. Se siete amanti della “scoperta” ci sentiamo di consigliarvi l’Alta Langa, meno battuta dal turismo e di certo più selvaggia; se amate le comodità e le località più note, allora la Bassa Langa è quello che fa per voi.
Fate sempre riferimento allUfficio Turistico di Alba, situato in Pza Risorgimento 2, per ogni informazione pratica e per ogni aggiornamento riguardante eventi e manifestazioni.


Testi: Chiara Sarotto
Photo Credits: Archivio Fotografico Ente Turismo Alba Bra Langhe e Roero