Schulz ad Alba: “non è un caso che la Resistenza sia stata così forte qui”

Schulz ad Alba, Fiera del Tartufo 2015

Schulz ad Alba: “non è un caso che la Resistenza sia stata così forte qui”, di Chiara Sarotto. 

“Non è un caso che la Resistenza sia stata così forte qui, perché persone così radicate nella loro terra non si lasciano sradicare così velocemente”. (M. Schulz)

Così descrive gli abitanti di Langa il Presidente del Parlamento Europeo Martin Schulz, ad Alba ieri sera per l’inaugurazione dell’ottantacinquesima edizione della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco.

“Trovo che (quello delle Langhe) sia uno dei paesaggi più belli d’Europa. Quando mi alzo al mattino a Monforte e guardo nella valle di fronte a me, vedo delle immagini che sono sicuro essere soltanto lì. Le Alpi come se fossero a un passo, l’aria chiara che si alza … tutto ciò è paradisiaco! Ma credo che non si possa separare un territorio dai suoi abitanti. Gli abitanti di questo territorio sono ciò che mi interessa particolarmente!”.

Dopo aver parlato di Europa insieme a Sergio Chiamparino e a Mario Calabresi – moderatore della discussione -, l’ospite d’onore dell’inaugurazione dell’85^ Fiera del Tartufo Bianco dedica la conclusione del suo discorso all’elogio delle Langhe e del popolo di Langa. Dice di amare il tartufo, naturalmente, ma confessa che la cosa che più gli piace fare quando è qui è leggere. Racconta di aver conosciuto il nostro territorio grazie all’amicizia con un cuoco, il proprietario dell’hotel ristorante Felicini di Monforte, e chiama ad esempio la figura di Michele Ferrero per descrivere il suo entusiasmo nei confronti del forte legame che gli abitanti di Langa mostrano verso il proprio luogo d’origine:

“Io stesso vengo da una regione in cui esiste un’importante produzione di cioccolato e, in qualità di ex-sindaco, ho avuto molto spesso modo di parlare con il manager della ditta Lindt. Grazie a lui ho appreso dell’enorme pressione che grava appunto sul settore industriale del cioccolato. […] E che un uomo come Michele Ferrero, operante in un contesto multinazionale, abbia detto: “non me ne andrò mai via da questo territorio” me lo spiego soltanto grazie all’attaccamento tra questa terra e i suoi abitanti”.

Martin Schulz, presidente del Parlamento Europeo e da oggi anche cittadino onorario di Monforte d’Alba, ha reso onore con la sua presenza e le sue parole alle Langhe e alla loro capitale Alba e il pubblico presente in sala al Teatro Sociale G. Busca ha saputo ricambiare il suo entusiasmo con calorosi e sinceri applausi. La Fiera del Tartufo 2015 è aperta, ora non ci resta che sperare in una altrettanto ottima manifestazione.

Per ulteriori informazioni consultare il sito web ufficiale della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba.


Testi e foto: Chiara Sarotto