Sabato 19 Marzo 2011, Chiesa di San Giuseppe, Alba: Massè – Dialogo per pianoforte e percussioni

Vi segnaliamo con piacere l’evento Massé – Dialogo per pianoforte e percussioni che avrà luogo ad Alba sabato 19 marzo 2011 alle ore 21 presso la chiesa di San Giuseppe, gentilmente concessa dall’Associazione Culturale San Giuseppe onlus.

Ingresso gratuito con raccolta di offerte libere a favore dell’Associazione. Al termine dello spettacolo sarà offerto un rinfresco.

Eccovi maggiori informazioni

Duo Senza Espressione – “Massé” 19 marzo 2011, Alba – chiesa di San Giuseppe

Suonare con qualcuno

e invece capire che è suonare insieme:

attacchi, perfetti o sbagliati, comunque in due.

Scoprire che eravamo già lì e che il tempo non ci poteva far niente.

Voler fare il musicista sapendo che

le note non sono solo giuste o sbagliate ma hanno anche altre dimensioni.

Vedere la tecnica strumentale come indispensabile mezzo ma non come fine.

Avere uno strumento per ponte e non per frontiera.

Credere che non esista il pubblico, ma solo persone che ti stanno ad ascoltare.

Senza Espressione, un duo che si presenta quasi sfidando le più comuni convinzioni riguardanti la musica…è davvero possibile suonare “senza espressione”?..una provocazione, che fin dal primo momento spinge l’ascoltatore ad interrogarsi sul vero e più profondo significato del fare musica. Perché lo spettacolo proposto dal duo non si presenta come un semplice concerto, un ponderato susseguirsi di pezzi strumentali, bensì racconta una storia. Con l’ausilio di mezzi multimediali ma soprattutto per mezzo della musica, composta in creazione originale oppure d’autore, Paola Salvadeo e Sara Malandrone, le musiciste che formano il duo, accompagnano lo spettatore in un viaggio all’interno della propria storia; mostrando non soltanto la nascita del duo, ma prima di tutto il crearsi di un’amicizia, un legame, fatto, prima ancora che di parole, di note e silenzi, di ritmi e di fraseggi. Non a caso il titolo dello spettacolo è Massé – Dialogo per pianoforte e percussioni: un vero e proprio dialogo, un discorso personale e musicale che si dipana, a volte in modo inaspettato e sorprendente, a volte in un ininterrotto flusso di note ed emozioni contrastanti. Il pianoforte e le percussioni, strumenti apparentemente ‘distanti’ ma in realtà più vicini di quanto si possa immaginare, sono le due anime di questo viaggio, che sfida i più convenzionali princìpi dell’esibizione musicale quanto il colpo di biliardo che dà il nome allo spettacolo, il Massé, sfida le leggi della fisica disegnando traiettorie inaspettate, apparentemente impossibili, sicuramente imprevedibili. In fondo, esattamente quello che ci aspettiamo dalla musica: che ci emozioni, ovviamente, ci commuova, forse, ci sorprenda, sempre (IC).

Duo Senza Espressione: Paola Salvadeo (Pianoforte) – Sara Malandrone (Percussioni) www.senzaespressione.com

Note musicologiche a cura di Ilaria Castellazzi

http://ilariacastellazzi.blogspot.com